In partenza per Hong Kong? Ti regalo la Octopus Card

******AVVISO AI LETTORI: la mia Octopus Card non e’ piu’ disponibile, perche’ e’ gia’ stata spedita alla prima persona che me l’ha richiesta. Non cancello il post perche’ contiene informazioni utili… spero!************

———————————————-

Sono tornata da Hong Kong con la Octopus Card in tasca. Non me ne faccio niente, per cui deciso di regalarla alla prima persona che me la chiede.

Cos’e’ la Octopus Card e a cosa mi serve?

È una carta elettronica ricaricabile che permette di pagare pressochè tutti i mezzi di trasporto a Hong Kong: metropolitana, autobus, tram e traghetti. Qualcosa di molto simile alla Oyster londinese o alla nuovissima Leap di Dublino: basta appoggiare la carta sull’apposito lettore e la tariffa corrispondente al viaggio che si desidera effettuare viene scalata dall’importo di denaro presente sulla carta. In più la Octopus viene accettata come forma di pagamento in molti negozi, parchimetri e distributori automatici.

È una carta utilissima, che consiglio a tutti i turisti a Hong Kong. Permette di risparmiare
– soldi: le tariffe per chi utilizza la Octopus Card sono inferiori rispetto a chi acquista i singoli biglietti
– tempo: non è più necessario acquistare un biglietto ogni volta che si utilizza un mezzo; inoltre, spesso ci sono code dedicate ai possessori di Octopus Card, pertanto si passa più velocemente (ad esempio al Peak Tram, una delle attrazioni turistiche più famose di Hong Kong, e all’imbarco per i traghetti)
– seccature: non si ha più bisogno di chiedere dove si compra il biglietto, non è più necessario avere sempre a disposizione una scorta di monetine, non ci si deve preoccupare di pagare la tariffa giusta.

Come posso averla?

La Octopus Card si compra allo sportello Customer Service di tutte le stazioni metro (MTR), di alcune stazioni Light Rail, della stazione dei bus di Admiralty e di alcuni imbarchi dei traghetti. Per un elenco aggiornato dei rivenditori di Octopus Card puoi consultare il sito ufficiale.

Vuoi averla prima di partire? Pensaci, è una bella comodità: arrivato all’aeroporto ti basterà ricaricare la carta alla macchina Add Value e saltare sull’autobus o sul treno che ti porteranno in centro città. Non devi scocciarti a cercare lo sportello dove acquistarla o perdere tempo a comprare il biglietto del bus o del treno: inizia subito a usare la Octopus Card e risparmia tempo. Fare la coda alla biglietteria a me ha fatto perdere l’autobus per il centro, e quello successivo è passato dopo 30 minuti.

Per averla prima di partire chiedila a me commentando questo post. Se sei la prima persona a farlo, ti spedisco la Octopus a casa. Non scrivere nel commento informazioni personali: risponderò al tuo commento dandoti istruzioni su come inviarmi in privato i dati per la spedizione (ovvero, il tuo nome e il tuo indirizzo). Ricorda che vivo in Irlanda, quindi calcola il tempo necessario per ricevere la carta prima della tua partenza… tipo, se parti tra quattro giorni è piuttosto improbabile che io riesca a farti avere la carta in tempo. Calcola ALMENO una settimana. Dieci giorni è meglio: con le poste, di tutti i paesi, non si sa mai.

Nota bene: non ci sono soldi sulla mia Octopus, ma ti faccio lo stesso risparmiare 7 dollari: è quanto viene trattenuto a chi restituisce la carta entro tre mesi dal suo acquisto: in altre parole, è il costo effettivo della carta. È poco, siamo d’accordo, ma meglio di niente no? ;-)

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwittergoogle_plus

Comments

  1. Rodolfo Lotto says:

    Ciao Arianna
    non ci conosciamo direttamente, ma è come se ci conoscessimo, sono di Emergency Padova, amico di tuo fratello e della tua simpatica mamma.
    Come ti capisco, esco ora da un incontro con Michele, Carla Vianello e Dario, un nuovo volontario per definire il fine settimana a Londra.
    Io non faccio parte ne di Facebook ne di tweetter ma solo mail.
    se mi mandi la tua ti racconto cosa mi stà succedendo per il fine settimana a Londra a cui forse doveva venire anche la tua mamma, ” EVVIVA VIAGGIARE DA SOLI” COME HO FATTO MOLTE VOLTE NELLA MIA CARRIERA DI VIAGGIATORE.
    Ciao a presto
    Rodolfo

    1. laragazzaconlavaligia says:

      ciao Rodolfo, eh evviva viaggiare da soli! ti scrivo in privato così mi puoi dire di Londra. Qual è stato il tuo dream travel? Non so se si è capito ma per me è stato il Giappone.

      saluta la mia mamma eh…. ; )

  2. Valentina says:

    Ciao Arianna,
    grazie mille per le informazioni utilissime! Io e il mio ragazzo abbiamo prenotato oggi il volo per Hong Kong per agosto, quindi ci sarebbe utilissima la tua Octopus card!
    Ti chiedo anche di dirmi quali sono le cose assolutamente da vedere in quella zona, secondo te.
    Grazie!

    1. laragazzaconlavaligia says:

      Ciao Valentina
      ti scrivo in privato il mio indirizzo email, rispondimi specificando l’indirizzo al quale posso spedire l’Octopus Card.

      A breve un post su Hong Kong con tutte le info : )

      grazie per aver risposto

      Arianna

    2. laragazzaconlavaligia says:

      Ciao Valentina

      ho spedito la Octopus Card ieri pomeriggio. Spero ti arrivi in tempo!

      saluti

      Arianna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *