Un anno fa, Hong Kong. Emozioni rivissute attraverso la fotografia

Le città asiatiche non sono belle. Sono degli inferni di luci al neon e fili elettrici aggrovigliati, in un labirinto di cubi di cemento al cui interno si svolgono claustrofobici episodi di vita quotidiana. Eppure riescono sempre ad entrarmi nel cuore e non andarsene più. Come fanno? Sarà per quella inspiegabile sensazione di sentirmi a casa in un mondo così lontano e diverso dal mio?

Tra tutte le città asiatiche da me visitate, Hong Kong mi è sembrata la più claustrobica e la meno affascinante. D’impatto sembrava non avere alcun carisma, sembrava mancare di un’identità propria. D’impatto soltanto un’altra città asiatica. Appunto, d’impatto. Ma giorno dopo giorno anche lei mi è lentamente penetrata nelle ossa e si è fatta ricordo dolcissimo. E pensare che quel viaggio non era stato programmato, che ho scelto Hong Kong così, un po’ a caso, risultato di diversi fattori che mi hanno portata lì. Col senno di poi, che fortuna esserci andata!

Qualche giorno fa ho provato un tuffo al cuore al vedere le bellissime immagini di Hong Kong immortalata dal fotografo Stefano Politi Markovina, alias il mio travel guru #3. Scorrendo le immagini della sua eccezionale galleria fotografica su Hong Kong ho ritrovato le emozioni e le suggestioni che hanno reso indimenticabile quei giorni nella mia amatissima Asia.

Se anche voi siete stati a Hong Kong e volete rivedere le emozioni del vostro viaggio o se invece non ci siete mai stata e volete convincervi che vale la pena andarci non perdetevi i colori, i volti, i dettagli, i flash colti dall’occhio esperto di Stefano Politi Markovina!

Hong Kong vista notturna - Foto di Stefano Politi Markovina

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwittergoogle_plus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *