Vacanza a Dublino con bambini: consigli generali

Non sono certo la persona adatta a dare consigli per una vacanza con i bambini visto che questa esperienza mi è del tutto sconosciuta: non ho figli, non ho mai avuto fratelli o sorelle più piccole, non ho cuginetti, i figli delle amiche italiane li vedo poco causa trasferimento all’estero e tra le mie amicizie strette attualmente qui a Dublino nessuno (ancora) ha avuto un figlio.

Curiosamente però il mio blog di viaggi La Ragazza con la valigia ha una piccola fetta di lettrici mamme. La cosa mi rende molto felice. Perché? Perché queste persone dimostrano qualcosa che io ho sempre pensato: viaggiare non è un lusso riservato ai single. Con le dovute accortezze, anche le famiglie possono godersi un viaggio o una vacanza!

Tempo fa una delle mie lettrici mamme mi scrisse chiedendomi consigli per una vacanza a Dublino con le sue figlie. Da lì l’idea di un post che potesse darle qualche spunto utile per godere al massimo del tempo trascorso qui. In questo post cerco di supplire alla mia mancanza di conoscenze sul come gestire una vacanza con i bambini con il mio amore per la città in cui ho scelto di vivere. Quel che propongo è un misto di note attrazioni turistiche e attività meno note ai turisti.

Divido il post in tre puntate:

  • nella prima (questa) vi darò qualche consiglio generale
  • nella seconda si parlerà di spazi aperti e animali
  • nella terza resteremo in città per cultura e shopping.

Via con la prima puntata!

porte colorate a dublino

 

Consigli del tutto sparsi

  • Ricordate che i bambini non possono entrare in bar, pubs e locali, nemmeno accompagnati, dopo una certa ora (mi sembra le nove di sera). Ho un dubbio sui ristoranti.
  • Sia i mezzi di trasporto che le attrazioni turistiche offrono biglietti scontati per bambini o un biglietto cumulativo per la famiglia che a seconda dei casi include due o tre bambini.
  • La cioccolata calda irlandese non assomiglia a quella italiana manco lontanamente. Scordatevi la densa e scura cioccolata italiana: l’ “hot chocolate” e’ piu’ simile al latte e cacao. Molta buona, e secondo me ai bambini piacera’ ancora di piu’ se la prendete con i marshmallows! Vi ho avvisati di questa differenza per evitare delusioni ai vostri bambini.
  • Essendo animali liberi di fare cio’ che gli pare, le foche a Howth non sempre si fanno vedere. Immaginate che delusione per i vostri bimbi se gli dite che li portate a vedere le foche e poi non le vedono? Il mio consiglio: ditegli che andate a vedere le barche e i gabbiani. Se poi ci sono anche le foche… che bella sorpresa!
  • Cervi a Phoenix Park: vedi sopra.
  • l’Irlanda è famosa per la pioggia: tenetelo a mente quando è ora di fare la valigia.
  • Dublino purtroppo è una città cara: pianificate bene ciò che desiderate visitare e raccogliete quante più informazioni possibili per cercare di risparmiare. A titolo di esempio: c’è un giorno e orario in cui si paga meno? Conviene comprare il biglietto famiglia o i biglietti individuali? Il ristorante in cui voglio cenare ha un early bird menu?

Attività scontate

Se ve la cavate con l’inglese prima di partire o mentre siete a Dublino date un occhio ai siti Grabone.ie, Citydeal.ie, Livingsocial.ie: questi siti vendono voucher per servizi e beni a prezzi scontati, a volte scontatissimi. Spesso tra le offerte proposte ci sono anche attività per bambini.

Un’avvertenza: leggete bene le condizioni di utilizzo dei voucher.

Documenti necessari per l’Irlanda

Consultate il sito del Ministero degli Esteri per informazioni aggiornate sui documenti dei minori che viaggiano con voi. Potete anche consultare la pagina relativa all’Irlanda. Non vi allarmate: l’enfasi sui controlli dei documenti a Dublino mi pare un po’ eccessiva: sono normali controlli di documenti, nè più nè meno che in altri paesi.

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwitter

Comments

  1. Angie Peach says:

    Interessante post Ragazza con la Valigia! Concordo nell’idea che viaggiare sia possibile anche con dei bambini, basta organizzarsi ed informarsi un po’.
    Non so quanto sia piccolo il bimbo/a della tua amica ma in generale quelli a seguito sembrano essere luoghi frequentati anche dai locals Dublinesi o da alcuni miei amici Irlandesi in visita:

    The National Wax Museum Plus, Temple Bar.
    Visit the re-designed museum that is magical for
    children (and adults!). The Children’s Fantasy World is a dream world featuring pillars painted like cake
    and sweets, a tunnel of four worlds and their favourite wax figures such as the Simpsons and Harry Potter.
    In the Wax Factor studio, they can use the green screen technology to make their own YouTube video. You
    will love the Hall of Irish Legends, the Grand Hall, the Irish Heroes of Discovery and of course the Chamber
    of Horrors. Open 7 days 10am -6.15pm

    . Imaginosity, Dublin Children’s Museum, The Plaza, Beacon South Quarter, Sandyford.
    A unique child-centred creative space for children up to 9 years of age, and their families. Includes 2.5 floors of
    interactive exhibits, educationally designed to inspire life-long learning through play. Meet the Eco Badger
    up on the roof garden, learn about how the unique ‘green’ building works and make your way up the Climber
    past the Wizard’s Lair and the Rocket Ship to Rapunzel’s Castle.

    Dublin Zoo, Phoenix Park. Ireland’s most popular family attraction, the 28 hectare park in the heart of
    Dublin is home to some 400 animals, where education and conservation combine for an exciting and
    unforgettable experience! While you are there, visit the new Play Forest, guaranteed to have your children
    climbing, swinging and sliding! The new Play Forest is completely sheltered so it can be enjoyed in any
    weather.

    Spero possa essere utile!

  2. laragazzaconlavaligia says:

    ciao Angie

    hai apprezzato l’ “ancora” nella terza riga? Forse avrei dovuto “ancora per poco” : )

    Grazie dei tuoi consigli. Non avevo mai sentito parlare di questo Imaginosity, sembra divertente! La cosa bella di rispondere a chi ti chiede consigli sulla tua città è che scopri tantissime cose che ignoravi. Sei anni a Dublino e c’è ogni giorno qualcosa di nuovo da scoprire.

    Phoenix Park lo consiglio nella puntata 2 del post: http://www.laragazzaconlavaligia.com/2014/11/28/dublino-con-i-miei-occhi-idee-per-una-vacanza-con-bambini-natura/

    Il Wax Museum lo aggiungerò alla puntata 3.

    Vediamoci prima che tua figlia vada al college. :) Un bacione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.