Ostelli a Londra: i miei preferiti

Sono stata a Londra circa quindici volte in vita mia. Non sempre ho avuto la fortuna che un amico potesse ospitarmi e quindi mi sono dovuta prenotare un ostello a Londra in più occasioni.

Cercare un alloggio economico a Londra è sempre stato per me un incubo per due motivi fondamentali:

  • il rapporto qualità-prezzo in genere è molto basso
  • date le dimensioni di Londra, a volte è un po’ difficile capire se l’ostello si trova in una buona posizione, centrale o comunque comoda al centro.

In anni di frequentazioni di ostelli londinesi, mi son fatta l’idea che la qualità media è molto bassa rispetto agli standard di altri capitali europee. I prezzi? Quasi sempre una follia. Se volete risparmiarvi la seccatura di cercare qualcosa di decente senza dover vendere un rene al mercato nero, provate uno degli ostelli che vi consiglio qui sotto.

 

PROVATI DA ME

Smart Inn Hyde Park

Ostello senza fronzoli ma funzionale, situato in una zona molto bella a due passi dalla metropolitana di Bayswater. Potete raggiungere a piedi Hyde Park, il mercatino di Portobello e Notting Hill. Le aree comuni sono un po’ piccole ma nel complesso è l’ostello con il miglior rapporto qualità-prezzo che ho trovato. Stanze pulite, letti comodi, cassette di sicurezza per gli oggetti di valore, colazione inclusa nel prezzo, posizione fantastica e prezzi economici: fortemente consigliato.

ostello a Londra Smart Inn Hyde Park

Vuoi prenotare Smart Inn Hyde Park per la tua vacanza?


Booking.com

Generator Hostel London

Generator è una catena di ostelli con strutture in molte città europee. Si contraddistinguono per un arredamento moderno, zone comune molto spaziose, bar molto curati e frequentatissimi nonchè per l’organizzazione di eventi quali mercatini, concerti, dj-set, feste a tema. E’ uno dei pochi casi, forse l’unico, in cui consiglierei lo stesso ostello a persone molto giovani in cerca di nuove amicizie e divertimenti e viaggiatori che invece preferiscono il comfort e la tranquillità.

Frequento spesso il Generator di Dublino per gli eventi che organizzano, mentre a Londra sono stata una sola notte e mi sono trovata bene. Il quartiere non mi è sembrato offrisse granchè, ma forse era dovuto al periodo in cui ero andata, ovvero il giorno di Santo Stefano. In compenso la stazione della metropolitana è raggiungibile a piedi e con quella vi spostate facilmente ovunque. Pulizia impeccabile, personale molto professionale, sicurezza molto buona.

Vuoi prenotare il Generator Hostel per la tua vacanza?


Booking.com

Stanza in Camden street

Un’alternativa agli ostelli è AirBnb, il sito di prenotazione stanze presso abitazioni private. E’ una risorsa che consulto sempre, ma quasi tutte le stanze che ho trovato a Londra erano in zone periferiche molto scomode. Senonchè nel febbraio 2015 mi sono imbattuta in una vera occasione: un letto in dormitorio da tre persone zona nella popolarissima zona di Camden a soli 22 euro a notte.

Purtroppo da quando ci sono stata io nel febbraio 2015 il prezzo è aumentato da un minimo di 22 euro a un minimo di 29 a notte per un letto. Non è economicissimo, ma considerate che a seconda del periodo potreste pagare lo stesso prezzo in un ostello con dormitori da 12 o 18 persone. Qui avrete un po’ di più privacy, siete a Camden dove potete trovare di tutto (bar, ristoranti, mercatini, camminate lungo il canale, spettacoli, discoteche) e a un minuto a piedi dalla metro per spostarvi in tutta Londra. La stanza è molto pulita e il letto comodo. La cucina è piccola, ma se viaggiate da soli va benissimo per fare la colazione e la cena in ostello, uno dei modi migliori per contenere il budget della vostra vacanza.

Se non sai cos’è Airbnb puoi leggere qui cos’è e cosa ne penso. Se non sei ancora registrato puoi farlo attraverso questo link e riceverai uno sconto.

Decisamente sconsigliato Central Hostel nella zona di Bayswater: sporco, letto scomodissimo, personale cafone, è sicuramente uno dei peggiori ostelli in cui io sia mai stata in vita mia.

PROVATO DAL BROTHER

YHA London St Paul’s

Mio fratello ha dormito in più occasioni al YHA London St Paul’s e me l’ha sempre consigliato, ma ogni volta che tentavo di prenotare era sempre pieno. Provate voi… magari avete più fortuna di me!

YHA è la sigla dell’Youth Hostel Association, che è di solito garanzia di qualità. Non è necessario avere la tessera, ma chi è socio paga una tariffa scontata. In genere non ho mai trovato conveniente associarmi.

Vuoi prenotare l’ostello YHA St Paul’s per la tua vacanza?



Booking.com

DA PROVARE

Un ostello che ha recensioni molto buone ma in cui non sono mai stata e che potreste provare voi è il Clink261.

Un’altra esperienza che non ho mai fatto è quella di dormire in pub-ostello. I pub tradizionali, soprattutto nei paesini, avevano sempre una o più stanze al piano di sopra che affittavano ai viaggiatori. Quest’usanza purtroppo si sta perdendo ma PubLove l’ha reinventata in chiave moderna. Si tratta di una catena di boutique hostel a Londra che hanno sede nello stesso di un edificio di un pub tradizionale. Al momento sono sei gli ostelli di questa catena, per foto e posizione io consiglio PubLove @ The White Ferry, Victoria e PubLove @ The Steam Engine,Waterloo

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwitter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.