10 libri per conoscere e amare Venezia

Venezia è ancora saldamente in cima alla classifica delle città più visitate d’Italia, ma è una di quelle città che divide i visitatori in due nette categorie: chi la ama e chi la odia.Io la amo, appassionatamente. Direi che è la città più bella del mondo, se non fosse che secondo me non si può paragonare a nessun’altra città.

Mi infastidisce la banale etichetta di Venezia “città romantica”: è una sciocchezza da operatori turistici. Venezia è molto di più: a seconda dell’ora del giorno, del tempo, della stagione, della calle o della piazza in cui vi trovate è misteriosa, sensuale, enigmatica, gotica, solare, divertente, grottesca, originale, pacifica, sorniona. In ogni momento, in ogni stagione, in ogni angolo Venezia è unica.

I 10 libri che vi consiglio qui sotto vi faranno conoscere Venezia da prospettive diverse  e tutte originali. Adatti a chi come me ama Venezia e vuole conoscerla meglio, a chi non c’è mai stato ma vuole organizzare una vacanza non banale come i soliti mordi e fuggi in Piazza San Marco, a chi c’è già stato ma vuole tornare con un nuovo punto di vista.

Venezia è un pesce

Il mio libro preferito su Venezia, che vi ho già consigliato nella mia lista dei 10 libri da regalare a un viaggiatore. Si legge tutto d’un fiato, è a tratti divertente e a tratti malinconico, esattamente come Venezia.

Una vera dichiarazione d’amore alla città e, da veneta, lo considero anche la più veritiera descrizione della città.

copertina libro Venezia è un pesce

Venezia: The Ruyi

Conosci Venezia in un modo davvero originale con Venezia: The Ruyi. Più che un libro è un’avventura da vivere, un’avvincente racconto-caccia al tesoro di cui tu sei il protagonista che ti porta a scoprire angoli nascosti della città.

Il libro contiene 60 racconti diversi su 60 luoghi di Venezia: sulle tracce di un leggendario scettro magico che Marco Polo portò a Venezia dalla Cina ti perderai nel labirinto della città che sorge sull’acqua.

Per giocare è sufficiente avere una copia del libro e un telefono cellulare. Si può giocare da soli o in gruppo, e i più pigri possono giocare da casa.

copertina libro Venezia The Ruyi

Corto Sconto. La guida di Corto Maltese alla Venezia nascosta

Fatevi accompagnare alla scoperta di Venezia da una guida eccezionale: Corto Maltese, il leggendario protagonista dei fumetti di Hugo Pratt.

Il suo autore amava passeggiare con gli amici alla costante ricerca di luoghi nascosti, al di là dei classici itinerari del turismo di massa. Questo libro contiene sette itinerari illustrati attraverso capolavori da scoprire, cortili e pietre ricche di storia, fiabe e leggende, ma anche osterie, ristoranti e “bacari” dove bere, mangiare o, semplicemente, gustare l’atmosfera di una Venezia più autentica.

Non è necessario aver letto i fumetti di Hugo Pratt per apprezzare questa guida, ma dopo aver visitato Venezia vi verrà voglia di farlo!

Corto Sconto. Guida di Corto Maltese alla Venezia nascosta

Guida alla Venezia ribelle

Una guida alternativa nel titolo e nel contenuto che vi porterà a conoscere una Venezia lontana dagli stereotipi, con una storia costellata di ribellioni e patria di personaggi curiosi, controversi e rivoluzionari di oggi e del passato come Emilio Vedova, Luigi Nono, Daniele Manin, i fratelli Bandiera, Franco e Franca Basaglia, Tinto Brass e i Pitura Freska.

La prefazione è di Maria Teresa Sega, ricercatrice storica.

Guida alla Venezia ribelle

Venezia con i bambini

Città meravigliosa, Venezia non è esattamente la città più comoda da visitare e i bambini rischiano di annoiarsi. Con questa divertente guida del Touring Club Italiano, piena di giochi, quiz e illustrazioni, anche i bambini possono amare Venezia… e i loro genitori godersela di più! :)

Contiene informazioni pratiche e consigli su visite, laboratori, eventi e babysitting, con 60 attrazioni consigliate e 150 indirizzi per mangiare, rilassarsi, divertirsi, dormire in compagnia dei propri figli.

veneziabambini

Venezia (e laguna) low cost: Guida anticrisi alla città più bella del mondo

E’ un luogo comune di chi non conosce Venezia pensare che sia una città carissima. Ciò è vero se rimanete all’interno dei circuiti turistici e magari vi fermate a bere un caffè in uno dei bar di Piazza San Marco, ma se sapete dove andare Venezia è una città accessibile ai portafogli di tutti.

Questa guida alla Venezia low cost può essere ciò che finalmente vi spinge a organizzare quella vacanza che da troppo tempo rimandate e un modo per conoscere la Venezia dei veneziani, con mercatini, artigianato, orti bio che consegnano la spesa in barca e a domicilio, botteghe dell’usato, osterie alla buona dove sorseggiare spritz e mangiare cicheti.

venezialowcost

Venice

Per chi legge anche in inglese questo libro è impedibile: qui siamo alla Letteratura con la L maiuscola. Jan Morris è probabilmente la mia scrittrice di viaggio preferita di cui vi ho già consigliato il suo meraviglioso Trieste, o del nessun luogo. La sua scrittura sensibile e sagace che descrive ed emoziona come pochi altri sanno fare coglie nel segno anche quando la protagonista è una città indescrivibile come Venezia.

Come una freccia di Cupido piantata nel cuore, questo libro vi farà perdutamente innamorare, con tutte le sfumature dell’amore: l’erotismo, la tenerezza, la malinconia, la gioia, l’inizio e la fine.

copertina libro Venice di Jan Morris

Venezia e Moby Dick

Trovo azzeccatissimo, anche se bizzarro, questo accostamento tra Venezia e Moby Dick, due entità sfuggenti: una città misteriosa e un animale imprendibile. Un libro un po’ complicato a dispetto del titolo fantasioso, lo consiglio agli amanti di storia dell’arte alla ricerca degli infiniti tesori che giacciono nel corpo di questo misterioso Leviatano.

Venezia e Moby Dick

Se Venezia muore

Venezia muore, lo sento dire da quando sono bambina. Si svuota, è troppo cara e nessuno vuole più viverci. I suoi edifici storici vengono comprati da ricchi imprenditori che ne vogliono fare una standardizzata città da cartolina. Muore perchè se la mangiano le acque. O muore perché perde la sua identità?

Venezia muore come molte altre città, uccise da mutamenti frenetici imposti da ragioni produttive e di mercato che violano il contesto naturale e lo spazio sociale. Un libro per riflettere, che forse però fa piangere.

Se Venezia muore

Venezia Pocket

La classica guida turistica targata Lonely Planet qui in versione pocket. Una guida veloce e agile da consultare, forse poco originale ma senz’altro utile per pianificare la vostra vacanza e per muovervi una volta arrivati in città.

Venezia Pocket

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwittergoogle_plus

Comments

  1. mosk says:

    Aggiungo ai suggerimenti “Venezia insolita e segreta” di Jonglez e Zoffoli.
    Come tipo di guida assomiglia a quella di Corto Maltese, descrive posti insoliti e poco noti della città.

    1. laragazzaconlavaligia says:

      grazie per il suggerimento!

  2. Cris says:

    Cris
    Io ho letto ” La portante di Venezia” che non è una guida ma mi ha fatto ri-vivere alcuni posti che già conoscevo in modo diverso attraverso scorci decisamente inusuali. E aggiungerei “Venises” di Paul Morand.

    1. laragazzaconlavaligia says:

      grazie grazie grazie!!! suggerimenti di lettura sempre più che benvenuti

  3. Laura says:

    Sono stata a Venezia più volte e trovo anche io doveroso proporre “Venezia insolita e segreta” , poi ho da poco letto “Fondamenta”, che non è una guida, ma leggendo alcuni punti del libro sembra quasi di camminare nella città.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *