Ci metto la faccia

Dopo otto anni di blog senza selfie ho deciso di metterci la faccia. O meglio, l’hanno deciso i miei lettori.

Se avete letto il post Del perché non si è ancora vista la mia faccia su questo blog sapete già che non postare foto mie non era una scelta editoriale. Era una consuetudine nata dalla mia riluttanza a farmi fotografare e, diciamo la verità, anche dalla pigrizia.

Questa consuetudine era diventata qualcosa che mi caratterizzava, che mi distingueva da tutti gli altri travel blogger: quale travel blogger non pubblico foto di se stesso/a? Lo confesso, mi piaceva in qualche modo distinguermi.

Senonché qualche amica ha iniziato a dirmi “sarebbe anche ora di mettere una tua foto nel blog” e boh, mi son detta forse sì, dovrei farlo, ma lo voglio fare? La discussione tra amici e conoscenti è iniziata e i pareri erano discordi, allora non sapendo prendere la decisione ho lasciato che decidessero i miei lettori. In fondo è per voi che scrivo, no?

Sulla mia pagina Facebook ho chiesto ai miei lettori “Secondo voi è arrivato il momento di “metterci la faccia?” e il 62% ha risposto “sì”.

Quindi eccola svelata finalmente la mia faccia, e come prima foto ho scelto una delle immagini a cui sono più legata. Qui ero in Cina, nell’ottobre 2014. Un momento di grande gioia, e anche qualche annetto in meno, così per iniziare ci metto una faccia con poche rughe.

Non abbiano timore le persone che hanno votato “no” perché pubblicherò foto mie con parsimonia. Rimane sempre il fatto che non amo farmi fotografare e non ho quindi molto materiale a disposizione, e non ho intenzione di cambiare questa cosa per il blog. Voglio continuare a essere spontanea durante i miei viaggi e a non forzarmi a fare cose che non mi interessano.

State anche tranquilli che non metterò foto con scarpe tacco 12 (non ce le ho), nè foto in posa tipo VorreiEssereFotomodellaMaPurtroppoNonLoSono.

Non ci saranno i miei piedi, e so che con questo perderò i miei lettori feticisti ma pazienza, e non ci sarà nemmeno la foto trendy delle travel blogger, quella che in cui saltano in spiaggia esultanti di gioia, cogliendo il momento in cui son in aria.

Questa qui non la posso proprio fare perché per riuscire a scattare una foto decente in movimento sono necessari vari tentativi, e a continuare a saltare per far la foto io rischio di lasciarci giù un polmone o di stramazzare al suolo priva di energia.

Sono ormai una vecchia gallina, ricordatelo. Anche se in questa bella foto sembro una giovinetta! :)

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwittergoogle_plus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *