Comments

  1. Elisa says:

    Sono stata ad Atene ormai 7 anni fa, e me ne hai fatto scoprire un lato inedito!
    PS: non mollare col blog di viaggi; ci sono periodi di crisi di ispirazione, ma poi passano!

    1. laragazzaconlavaligia says:

      grazie!

      la street art è una passione nata durante un viaggio a New York, ho fatto un “graffiti tour” che veniva consigliato da una blogger che leggo regolarmente. E da lì è sempre rimasto un mio pallino!

      Sul non mollare hai ragione, anzi sai che faccio? Stasera scrivo un po’ e poi mi premio con un barley wine, una delle mie birre preferite! :)

  2. Andrea says:

    Ciao Arianna, sono Andrea di Milano, amo viaggiare e anch’io come te sono un viaggiatore indipendente, mi piace viaggiare solo per poter decidere in maniera autonoma cosa fare giorno per giorno, per farti un’esempio, l’ultimo viaggio fatto a maggio sono andato a Marrakech con solo il biglietto di andata, il ritorno l’ho deciso dopo tre settimane…:), sono arrivato sul tuo blob digitando Atene in quanto tra qualche giorno ci tornerò ( dopo 20anni), belli i murales ma non hai specificato in che zona sono, io alloggerò in una stanza trovata tramite airb&b nel quartiere Exarhia, sono da quelle parti? Grazie e…continua così! Un Bacione!!

    1. laragazzaconlavaligia says:

      alcuni sì, ma non tutti… solo che in maniera poco furba non mi sono annotata le vie o le zone :( cmq il bello della street art è che è mutevole, nessuno ti garantisce di tornare e trovare la stessa opera sullo stesso posto! Se quando torni avrai delle foto di street art ateniese mandami il link, avrò piacere di andarle a vedere.

      buon viaggio!

      1. Andrea says:

        ookkkk. grazie! ciao

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.