Consigli per scegliere un B&B a Dublino

Molti lettori mi scrivono chiedendomi consigli per prenotare un bed and breakfast carino ed economico a Dublino.

La verità è che io per le mie vacanze nella capitale irlandese (prima di andarci a vivere) ho sempre dormito in ostello e mai in b&B, ma posso darvi alcune informazioni che vi aiuteranno a scegliere il bed and breakfast più adatto alla vostra vacanza.

 

Cercare un B&B a Dublino: una premessa

Alcune cose vanno dette subito:

  • la maggioranza dei b&b economici di Dublino si trova fuori dal centro e talvolta non sono ben collegati. Purtroppo il servizio di trasporto pubblico a Dublino è un po’ scadente, soprattutto gli autobus, per cui è bene valutare la posizione del b&b prima di prenotare: considerate sia il tempo che perdete tra fermata e bus sia il costo dei biglietti.
  • molti b&b di categoria medio-bassa sono gestiti da persone anziane che si trovano ad avere stanze libere perchè i figli ormai vivono altrove. Questo significa spesso che non hanno alcuna competenza linguistica e pertanto se non sapete l’inglese vi sarà difficile comunicare. Considerate però che pure negli hotel è molto difficile trovare personale che conosca l’italiano, a meno che naturalmente non troviate un receptionist italiano!
  • in alcuni casi una stanza privata in ostello può costare lo stesso prezzo o meno di un b&b. Il vantaggio è quello di avere più servizi (posizione centrale, personale multilingua, bar, informazioni turistiche, uso della cucina che permette di risparmiare tantissimo…). Lo svantaggio? Beh non dormite in una casa, esperienza che può avere il suo fascino.

B&B a Dublino: le zone migliori

Fatta la premessa iniziale, andiamo ora a vedere le zone di Dublino in cui è più facile trovare un bed&breakfast.

B&B a D1 e D2 – Centro

D1 e D2 sono considerate le zone centrali di Dublino, la prima a nord del Liffey e la seconda a sud. Qui la scelta di b&b economici non è vastissima, ci sono molti più hotel e ostelli, ma naturalmente non mancano le strutture familiari. La “via dei b&B” in centro per eccellenza è Gardiner Street: qui ne potete trovare diversi, di prezzo medio-basso.

Pro: La posizione è molto comoda: la stazione degli autobus Busaras è dietro l’angolo e poco più in là trovate la stazione dei treni Connolly. Questo vi assicura ottimi collegamenti con l’aeroporto e con zone non centrali che però son carine da visitare (come Howth, un delizioso paesino di pescatori raggiungibile in circa venti minuti prendendo il treno da Connolly). Le principali attrazioni turistiche sono a portata di mano: Trinity College e Temple Bar sono a circa 10-15 minuti a piedi, e con pochi minuti in più siete a Grafton street e St Stephen’s Green. Ricordate che il centro di Dublino non è grande, si gira comodamente a piedi, per cui Gardiner street e le vie circostanti sono una buona scelta per chi vuole muoversi a piedi.

Contro: Gardiner street non è particolarmente affascinante e alcune vie lì vicine, compresa la centralissima e molto frequentata Talbot street, attirano persone come dire… poco simpatiche.  In generale però non sono pericolose, semplicemente ignoratele.

B&B a D3 – Clontarf

Clontarf non è considerata una zona centrale ma può essere molto comoda se il vostro b&b si trova vicino alla stazione DART o a una fermata del bus: in questo caso potrete raggiungere il centro in circa 15 minuti. E’ una bellissima zona, con una delle mie spiagge preferite, un faro, una lunghissima camminata lungomare e un bel parco.

B&B a D4 – Ballsbridge, Donnybrook, Ringsend, Irishtown, Sandymount

D4 è considerata la zona “posh”, elegante e ricca, di Dublino. Vero e falso: Dublin 4 è infatti una zona molto ampia che comprende quartieri diversi tra loro come Ballsbridge, Donnybrook, Ringsend, Irishtown e Sandymount.

Ballsbridge e Donnybrook sono i quartieri ricchi ed eleganti che hanno fatto la fama di D4. Qui si trovano in genere b&b di fascia medio-alta, curati nell’arredamento e nel servizio. Il prezzo, ovviamente, è un po’ più alto. Li consiglio quindi a chi per la propria vacanza vuole comfort e lusso. Questi due quartieri, inutile dirlo, sono bellissimi. Da qui il centro si può facilmente raggiungere a piedi o in autobus.

Ringsend e Irishtown sono zone residenziali con le tipiche casette di mattoni rossi: non brillano per glamour e non mi sembra che qui ci siano molti b&b. Sono adiacenti a Grand Canal Dock, area in forte sviluppo da quando qui hanno piazzato le loro sedi europee le grandi aziende del web (ovvero Google e tutti quelli che gli stanno sotto: Facebook, Linkedin, AirBnb…). Il centro si può raggiungere in autobus o con una camminata di circa 35 minuti.

Sandymount è ancora più lontana dal centro, che si può comunque raggiungere facilmente in autobus o in DART. Anche questa è una zona residenziale, molto bella, famosa per la spiaggia più larga nonchè più lunga di Dublino.

D8  – Liberties, Kilmainham e Portobello

Anche Dublin 8 è una zona grandissima al cui interno si trovano quartieri molto diversi tra loro. Il più vicino al centro è quello dei Liberties, dove si trovano due delle attrazioni turistiche più famose di Dublino (la Guinness Storehous e la cattedrale di San Patrizio), ma non molti b&b.

Più scelta a Kilmainham: una tranquilla zona residenziale in cui trovate la stazione dei treni Heuston e il Phoenix Park.

Un quartiere molto bello è… occhio alla rima… Portobello. Da qui vi potete godere una piacevole passeggiata lungo il canale; il centro è facilmente raggiungibile a piedi. Non tantissimi b&b ma qualcosa si trova, per esempio questo (da non confondere con il Portobello Hotel).

B&B a D9 – Drumcondra e Glasnevin

Drumcondra è probabilmente la zona di Dublino a più alta concentrazione di bed&breakfast. E’ una zona residenziale molto tranquilla, che non offre attrazioni turistiche ma ha il vantaggio di trovarsi circa a metà tra il centro e l’aeroporto. Molte persone la scelgono quindi per la comodità di arrivare sia in centro sia in aeroporto in poco tempo, circa 15-20 minuti di autobus. Lo svantaggio è che la zona di per sè non offre grandi attrattive e la sera qui c’è poco da fare.

Glasnevin è un altro quartiere di Dublin 9 ad alta concentrazione di b&b, anche economici. In questa zona trovate i meravigliosi giardini botanici, gratis, e il cimitero storico di Glasnevin. Il centro si può raggiungere in autobus, ma fate attenzione se il vostro b&b è vicino a una fermata oppure no.

Altre zone

Zone di Dublino in cui è più facile trovare b&b economici sono: Sword, Malahide, Dun Laoighere, Citywest e Sutton. Attenzione: sono tutte zone lontane dal centro.

Sutton, Malahide e Dun Laoighere, le prime due a nord e la seconda a sud, potrebbero ugualmente essere interessanti perchè sono collegate al centro con la DART e si trovano lungo la costa. Le consiglio a chi non ha particolare interesse per la vita notturna ma preferisce bei paesaggi. Se volete spingervi ancora più in là (verso sud) potete arrivare a Bray: anche questo delizioso paesino di mare è collegato con il centro di Dublino con la DART, in questo caso però il tragitto è di circa 40-45 minuti. Vi ricordo di tenere in considerazione non solo le distanze, ma anche i prezzi dei biglietti.

Vi sconsiglio vivamente Citywest perchè è una zona di uffici, anonima e grigia e – peggio ancora – poco collegata con il centro. Tallaght ha il collegamento diretto con la luas rossa ma anche una pessima fama… vi sconsiglio anche questa.

Sword è una zona a nord vicina all’aeroporto. La sconsiglio vivamente a chi si muove con i mezzi pubblici perchè rischiate di passare la vostra vacanza in autobus (o aspettando l’autobus). La sconsiglierei anche a chi ha l’auto perchè questa zona non ha nulla di interessante, ma se volete essere vicinissimi all’aeroporto potrebbe fare al caso vostro.

Naas non fa nemmeno parte della contea di Dublino, è infatti una città di county Kildare. Ormai è stata “inglobata” in quanto diventata zona di residenza di numerosi pendolari che ogni giorno fanno la spola Naas-Dublino. Evitatela: sul serio, mica volete fare i pendolari mentre siete in vacanza?

Approvati o no?

Vorrei terminare con un’utile precisazione. Vi sarà capitato di leggere nelle descrizioni dei b&b irlandesi la dicitura “Fáilte Ireland approved”. Cosa significa?

Alcuni bed and breakfast sono approvati da Fáilte Ireland, l’ente nazionale del turismo irlandese, mentre altri no. I b&b approvati hanno fatto una richiesta all’ente del turismo, hanno pagato una tassa e sono stati ispezionati. Se l’ispezione ha avuto esito positvo, il b&b viene inserito negli elenchi cartacei e online dell’ente del turismo. Quando prenotate un b&B tramite un ufficio turistico (ente pubblico, non privato) o se chiedete un elenco b&b a un ufficio turistico, vi verranno proposti soltanto le strutture riconosciute dall’ente del turismo.

logo ente nazionale turistico irlandese

Per superare l’ispezione un b&b deve rispettare standard minimi di qualità rispetto alla sicurezza, al comfort e alla pulizia. Prenotando una struttura approvata dall’ente del turismo avete dunque una garanzia di qualità. Se per motivi vari non siete soddisfatti del b&b che avete prenotato, potete fare una lamentela formale all’ente del turismo il quale valuterà la vostra comunicazione e agirà di conseguenza. Nei casi più gravi voi potreste aver diritto ad un rimborso mentre il b&b potrebbe rischiare di vedersi tolta la certificazione dell’ente del turismo.

Non è necessariamente detto che un b&b non approvato sia di bassa qualità: infatti, poichè la tassa da pagare per essere inseriti negli elenchi dell’ente del turismo è altissima, molti gestori rinunciano alla certificazione. Ricordate però che in caso di lamentele l’ente del turismo vi risponderà solo se il b&b in questione rientra nei suoi elenchi. Le lamentele relative a strutture non certificate vengono ignorate: queste cose le so perchè ho lavorato per Fáilte Ireland.

B&B CONSIGLIATI

Ho fatto una ricerca online selezionando per voi alcuni B&B che mi sembrano interessanti per prezzo, posizione o perchè particolarmente belli. Di seguito troverete le zone consigliate dove prenotare un b&b a Dublino e altre informazioni che vi saranno utile per scegliere il bed&breakfast della vostra vacanza.

Economici in centro:

Inn on the Liffey Guesthouse
Pillar Bed&Breakfast

Molto carini:

Annandale House Bed&Breakfast
Almanii B&B

Ottime recensioni:

Gate Lodge B&B
Leeson Bridge Guesthouse

Per chi vuole stare vicino al mare:

Beach House B&B

PRENOTA SUBITO!



Booking.com

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwittergoogle_plus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *