5 gite in treno da Bansko

Bansko dai mille volti. Oltre ad essere una famosa località sciistica e ad ospitare una vivace comunità di nomade digitali questa cittadina di montagna nel sud della Bulgaria è anche un’ottima base per chi ama viaggiare in treno. Infatti da qui si possono fare splendide gite in giornata a ritmo lento prendendo un trenino che corre lungo una ferrovia a scartamento ridotto.

Roba d’altri tempi. Parliamo di un treno che va lentissimo, sbuffa e fischia. Le stazioni sono case immerse nella campagna. A volte sono distanti un paio di chilometri dalla città… che quasi sempre è solo un piccolo villaggio. Anche nelle stazioni più piccole e sperdute è presente un capostazione in divisa che con la sua paletta e il suo fischietto dà l’ok per la partenza.

Attenzione! Le informazioni contenute in questo articolo si riferiscono a un viaggio da me effettuato nel luglio 2021. Orari e prezzi dei mezzi pubblici possono variare nel tempo, pertanto le informazioni che trovate qui vanno considerate solo indicative.

treno da bansko a septemviri

Ferrovia a scartamento ridotto Septemviri – Bansko

Esiste un solo treno che passa per Bansko, quindi a prescindere da dove vorrete andare vi ritroverete sempre a viaggiare lungo la stessa linea ferroviaria.

È la linea Septemviri-Dobriniste, una ferrovia a scartamento ridotto che si snoda nella parte sud-occidentale della Bulgaria. Pressoché tutto il percorso si svolge in montagna.

La lunghezza dell’intera linea è di circa 25 km. Il viaggio da Septemviri a Dobriniste dura più di 5 ore, il che vi fa immediatamente capire quanto lento è il treno!

Dove andare da Bansko in treno

Quali sono le località lungo la linea Septemviri-Dobriniste interessanti  da visitare?

Durante i miei due mesi di permanenza nella cittadina bulgara ho avuto modo di fare 5 gite in treno da  Bansko. Ve le ripropongo qui: ci potete trovare di tutto, dal giretto di 10 minuti al viaggio di 8 ore. Ci sono terme, un mercato locale, un santuario di orsi, due grandi città e tanti villaggi.

Yakoruda

Volete l’esperienza di viaggio autentica? A Yakoruda la trovate. In questa minuscola cittadina bulgara non ci sono attrazioni storiche o culturali, scorci romantici, sentieri con viste mozzafiato, caffetterie alla moda … niente che la possa far comparire tra le righe di una guida turistica. Quindi è il luogo perfetto per vedere come si vive in Bulgaria senza incontrare altri turisti.

Il momento migliore per andare a Yakoruda è il sabato mattina. Avrete l’occasione di vedere il mercato settimanale e unirvi alla gente del posto per abbuffate di carne ai ferri spendendo pochissimo. Se siete vegetariani ahimè sul posto troverete ben poco da mangiare, in compenso potrete fare una spesa di verdura, frutta fresca e altre delizie del territorio.

Bansko-Yakoruda è una gita divertente. La consiglio a chi vuole aggiungere un tocco di colore locale alla propria vacanza o a chi vuole provare l’esperienza della ferrovia a scartamento ridotto Bansko-Septemviri ma non ha abbastanza tempo a disposizione per compiere tutto il viaggio.

La gita a Yakoruda è sufficientemente lunga per assaporare l’esperienza, ma non così lunga da annoiarsi. Ottima quindi se vi piace l’idea del trenino lento ma pensate che 5 ore sola andata siano decisamente troppe.

Attenzione! Visto che non c’è granché da fare a Yakoruda, consiglio di calcolare i tempi in modo da non dover attendere il treno del tardo pomeriggio/sera.

In treno da Bansko a Yakoruda: info pratiche

  • Il treno per Yakoruda da Bansko si prende in direzione Septemviri.
  • Costo del biglietto in treno Yakoruda-Bansko: circa 10 lev andata e ritorno (5 €)
  • Durata del viaggio: un’ora e 10 minuti
  • Dove si trova la stazione: a ridosso del villaggio. Per andare al mercato basta attraversare il ponte e girare a destra

Terme di Banya

Le terme sono una mia grande passione. Non perdo mai l’occasione di stare in ammollo nell’acqua calda, meglio ancora se si tratta di sorgenti termali naturali. Sono stata quindi molto felice di scoprire che a pochi chilometri da Bansko si trovano due località termali facilmente raggiungibili in treno. Una di queste è Banya, un piccolo villaggio dove potrete trovare tre diverse piscine termali.

Io sono andata alle Hot Mineral Pools Izgrev. C’è una piscina principale, non molto grande, e due vasche più piccole con acqua ancora più calda. Nessun idromassaggio.

Non assomigliano per niente alle spa moderne e lussuose a cui siamo abituati in Italia e io le ho adorate per la loro semplicità.

A due passi dalle terme Izgrev si trova una piscina olimpionica scoperta e un altro complesso termale, il Regus. Passeggiando per il villaggio si possono vedere anche i resti di terme antiche, mentre non credo esistano terme libere all’aperto.

Treno Bansko-Banya: info pratiche

  • Il treno per Banya da Bansko si prende in direzione Septemviri.
  • Costo del biglietto in treno Banya-Bansko: non lo so perché il controllare non è passato e non ho potuto acquistare il biglietto! Sarà un euro o giù di lì
  • Durata del viaggio: 40 minuti circa
  • Altre info utili: la stazione si trova a circa un chilometro dalle piscine. Per giungere al villaggio dalla stazione andate a destra e attraversate la strada principale.

Terme di Dobriniste

Le altre terme raggiungibili in treno da Bansko sono quelle di Dobriniste, una cittadina situata a circa 8 km in direzione opposta rispetto a Banya.

In città è presente un centro curativo e il più grande complesso spa dei dintorni. L’Alpha Spa Pools di Dobriniste comprende una piscina molto grande con pool bar, una piscina per bambini con fungo e una vasca con idromassaggi.

È più cara rispetto alle terme di Izgrev, ma parliamo sempre di cifre modeste rispetto ai prezzi italiani. L’ngresso costa 15 lev, circa 7,5 euro.

Il viaggio in treno da Bansko a Dobriniste è il più corto tra quelli che vi propongo ed è anche il più noioso perché si viaggia su un tratto interamente pianeggiante, senza gallerie. Le terme però meritano.

Treno Bansko-Dobriniste: info pratiche

  • Il treno per Dobriniste da Bansko si prende in direzione…. Dobriniste! Dobriniste è il “capolinea” del trenino a scartamento ridotto; non ci sono fermate intermedie tra Bansko e Dobriniste, quindi è l’unica località raggiungibile viaggiando in direzione opposta rispetto a Septemviri. Sbagliarsi è dvvero impossibile!
  • Costo del biglietto in treno Bansko-Dobriniste: 1 lev € sola andata (circa 0,5 €)
  • Durata del viaggio: circa 10 minuti

Belitsa

La giornata a Belitsa a me è piaciuta molto, però delle 5 gite in treno da Bansko che vi consiglio di fare questa è quella che richiede un po’ di motivazione, spirito di adattamento e sopportazione alla fatica. Purtroppo la stazione dista da Belitsa 4 km e la strada per arrivare al villaggio è un drittone poco affascinante da fare a piedi.

Ci sono due attrazioni turistiche famose a Belitsa, ma si trovano a circa 12 km dal villaggio (quindi 16 dalla stazione). Sono il Dancing Bears Park, una riserva naturale che accoglie ex orsi ballerini, animali un tempo usati per spettacoli di strada e circensi, e il parco di divertimenti Rila Fun Park.

Io sono stata al santuario degli orsi e ho trovato la visita molto interessante. La consiglio vivamente. Purtroppo però ci vuole molta motivazione e gambe allenate per raggiungere a piedi la riserva dalla stazione dei treni. Trovare un taxi a Belitsa è impossibile, per cui l’unica alternativa rimane l’autostop. In Bulgaria è molto diffuso per cui un passaggio si trova facilmente.

Se non avete gambe allenate e se non ve la sentite di fare l’autostop vale comunque la pena venire a Belitsa per lo stesso motivo per cui vi avevo consigliato Yakoruda: avere uno spaccato reale di vita locale. Consiglio agli amanti del turismo cimiteriale la visita al cimitero

Dal villaggio potete prendere la strada che porta alla riserva e farne un pezzettino a piedi, è una strada nel verde con poche macchine. Questa sì è carina da fare a piedi.

A 2 km dal villaggio c’è il Rila Fish, un ristorante di pesce con laghetto di pesca sportiva. È molto carino e si mangia bene. Se le gambe vi reggono fate questa deviazione perché merita.

Treno Bansko-Belitse: info pratiche

  • Il treno per Belitse da Bansko si prende in direzione Septemviri
  • Costo del biglietto in treno Bansko-Dobriniste: non ricordo esattamente ma intorno ai 3 lev € sola andata (circa 1,5  €)
  • Durata del viaggio: circa 35 minuti

Sofia o Plovdiv

Raggiungere Bansko da Sofia in treno è un’esperienza di viaggio che trovate consigliata anche nella Lonely Planet. Io ho fatto il contrario, cioè ho usato il treno per viaggiare dalle montagne alle capitale.

Delle 5 gite in treno da Bansko che vi propongo, questa è l’unica che vi consente di percorrere l’intera linea ferroviaria fino a Septemviri, con l’unica eccezione del breve tratto tra Bansko e Dobriniste. Potrete quindi vedere tutte le stazioncine, le gallerie, i passaggi strettissimi, i binari che corrono in mezzo al bosco.

Una volta arrivati a Septemviri basta un solo cambio di treno per raggiungere Sofia da Bansko in giornata. Lo stesso vale per la città di Plovdiv. A Septemviri ci sono due stazioni, uno per la ferrovia a scartamento ridotto (da o per Bansko) e quella per i treni ordinari. Sono collegate da un tunnel, quindi una volta scesi dal trenino verde di Bansko potrete facilmente raggiungere il binario di partenza del vostro treno per Sofia o per Plovdiv.

indicazioni per la stazione di septemviri
Questa è la freccia da seguire per prendere i treni per Sofia e Plovdiv una volta arrivati a Septemviri

Ci sono più treni al giorno per Sofia e Plovdiv in partenza da Septemviri, quindi in genere non c’è da aspettare molto. II tempo di comprare il biglietto per Sofia e mangiarmi un panino con calma, ed ecco che il mio treno per Sofia era già arrivato.

Treno Bansko-Sofia: info pratiche

  • Per andare da Bansko a Sofia in treno occorre prendere due treni: il trenino Bansko-Septemviri e un treno ordinario Septemviri-Sofia.
  • Costo del biglietto in treno Bansko-Sofia: 6,20 lev + lev sola andata (circa)
  • Durata del viaggio: circa 5 ore il primo treno, 2 ore il secondo più tempo di attesa della coincidenza.

Treno Bansko-Plovdiv: info pratiche

Per andare a Plovdiv si prende il solito trenino per Septemviri e da lì un treno per Plovidv. Non so dirvi quanto costa il secondo treno perché non l’ho preso. Avevo però dato un’occhiata agli orari e mi pare di ricordare che la durata del viaggio Septemviri-Plovdiv sia di due ore circa.

Orari dei treni da/per Bansko

Da Bansko partono 4 treni al giorno per Septemviri, 5 per Dobriniste e 1 che ferma solo a Razlog. Gli orari li potete vedere nella foto:

orari treni alla stazione di bansko

Gli orari sulla colonna di sinistra (Arriving) si riferiscono all’orario in cui il treno arriva a Bansko e non all’orario d’arrivo a Dobriniste, a Septemviri e a Razlog.

Orari dei treni da Septemviri

Ecco tutti i treni in arrivo e in partenza alla stazione di Septemviri:

orari treni alla stazione di septemviri

La foto è un po’ sgranata, vediamo meglio gli orari di partenza:

Orari dei treni da Belitse

orari treni stazione di belitse
Treni a Bansko: domande frequenti

Quanto dista la stazione di Bansko dal centro?

Circa 10 minuti a piedi dalla piazza principale, 25 dalla zona dello ski lift.

Dove compro il biglietto del treno?

C’è una biglietteria alla stazione, ma l’ho sempre vista chiusa. I biglietti li ho acquistati sul treno dal controllore.

Come faccio a sapere gli orari dei treni in partenza da Bansko?

Se vi trovate in stazione potete vedere gli orari su un tabellone affisso nell’atrio. Nel mio articolo trovate gli orari dei treni in arrivo e in partenza da Bansko validi alla data del mio viaggio. Si può anche consultare il Google Maps.

Il Google Maps è affidabile per consultare gli orari dei treni in Bulgaria?

Sì, io l’ho trovato molto affidabile. Mi è stato molto utile per pianificare le partenze da stazioni diverse da Bansko.

I treni in Bulgaria sono puntuali?

Sì, tutti i treni che ho preso io sono arrivati in perfetto orario.

I treni per Bansko sono puliti?

Sulla pulizia i treni che ho preso lasciavano a desiderare. Non li definirei disgustosi, ma puliti è un’altra cosa.

C’è l’aria condizionata sul trenino Septemviri-Dobriniste?

No. Non è un treno moderno e confortevole. Quando fa troppo caldo si usano i metodi antichi… ovvero si tira giù il finestrino. A volte non è abbastanza, in quel caso non c’è altro da fare che sopportare.

Non so il cirillico, come faccio a leggere gli orari?

A Bansko gli orari dei treni sono scritti in doppia lingua, bulgaro e inglese, quindi non serve conoscere il cirillico. Negli altri casi si va un po’ a intuito, all’inizio sembra complicato ma in realtà non è così difficile.

Ti è piaciuto quest'articolo? Condividilo! Facebooktwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.